“WHO’S SHE?”: LA STORIA DELL’EMANCIPAZIONE FEMMINILE PASSA ANCHE DA QUI

di

Da qualche tempo a questa parte siamo testimoni di una nuova primavera per quel che riguarda la rinascita del movimento femminista e più in generale la riscoperta di figure femminili storiche. A questo lavoro di rivalutazione si… Continua a leggere

#BOYCOTTE DOLCE: RE DELLA MODA MA NECESSARIAMENTE NON DEL BUON GUSTO

di

Uno screenshot offensivo nei confronti del popolo cinese comparso sull’account Instagram di Dolce & Gabbana ha scatenato un putiferio, alimentando un clima già di per sé piuttosto teso a causa dell’ultima campagna digital… Continua a leggere

ALTRO CHE INFLUENCER… IL TESTIMONIAL CHE FUNZIONA SI TROVA IN AZIENDA!

di

Lunedì è uscita sul Sole 24 Ore una bella analisi di Giampaolo Colletti su come oggi la scelta dell’influencer sia una vera e propria incognita. Anzi, un boomerang che può costare all’azienda, oltre… Continua a leggere

Leggo, dunque digito: la letteratura ai tempi dei social network

di

Nuovi canali, strumenti e linguaggi: il libro cambia copertina e si riscopre social. L’amore intramontabile per la lettura è infatti trasversale rispetto al semplice supporto fisico: noi ci innamoriamo di una storia, di… Continua a leggere

SPAZIO ALLE #WOMENWARRIORS: CHI SONO LE DONNE CHE INSEGNANO ALLE DONNE COME COMBATTERE LA MISOGINIA ONLINE

di

Lo spazio digitale non è spesso quella sorta di terra fantastica che immaginiamo e con l’avvento dei social media, che garantiscono la possibilità di parlare ovunque e con chiunque, si stanno delineando degli… Continua a leggere

#UNIGNORABLE: IL PANTONE CHE NON PUÒ ESSERE IGNORATO

di

Come si fa a rendere visibile l’invisibile? Sarà stata questa la domanda che ha spinto United Way, un’associazione canadese no profit, a chiedere aiuto a Pantone Inc. – la famosa azienda statunitense che si occupa… Continua a leggere

LARGO ALLA “BUDDHA-YOUTH”, I NUOVI MILLENNIALS CINESI CHE NON AMANO I BRAND DI LUSSO.

di

Approccio “zen” alla vita, improntato più sui valori che sul lusso ostentato. Parliamo della Buddha-like Generation, la sottocultura dei millennials cinesi che ai piaceri materiali preferisce uno stile di vita più “ spirituale”… Continua a leggere

DA UN GARAGE IMPOLVERATO ALL’IMPERO: BUON COMPLEANNO GOOGLE!

di

Ne hanno fatta di strada Larry Page e Sergey Brin, due studenti squattrinati di Stanford e oggi i CEO più importanti del pianeta , da quel polveroso garage a Menlo Park! BigG oggi… Continua a leggere