IKEA: Prodotti dentro alle case o clienti dentro ai prodotti?

Cos’è IKEA? Il paradiso di arredi e complementi di ogni genere, la risposta alle domeniche invernali di noia, le polpette con confettura ai mirtilli, le patate bollite che non sanno di niente, il salmone, le magiche patatine fritte in sacchetto che la San Carlo vede solo nei sogni più belli, i messaggi vocali recitanti “Il piccolo … desidera la mamma al paradiso dei bambini”, le mini orchidee a 5 euro e chissà quante altre cose sto dimenticando…

Segni particolari: giallo, blu, legno, viti e cacciaviti, metro, block notes e matita (già montata).

Bando alle ciance. Che sono una fan, si capisce.

La notizia che merita attenzione è il progetto sviluppato da IKEA per il prossimo anno. L’azienda svedese estende il suo business al settore immobiliare e alla gestione dei servizi. L’obiettivo del 2013, è quello di realizzare e gestire un quartiere di 11 ettari ispirato al modello della vita svedese a East London (zona in cui si svolgeranno le olimpiadi di Londra).

Il quartiere, che verrà chiamato Strand East, ospiterà 1.200 abitazioni, tutte concesse in affitto a costi limitati. Le auto, alle quali sarà vitatissima la circolazione, verranno sistemate in un grande parcheggio sotterraneo e gli abitanti si sposteranno internamente con i mezzi pubblici. Bandite le grandi catene commerciali per fare spazio a piccoli commercianti. Un solo hotel a Stand East, un asilo nido e un ospedale. Ciliegina sulla torta dell’intero progetto, è l’idea di pianificare un calendario di eventi consegnato porta a porta a ciascun residente per stimolare e facilitare la creazione di una vera e propria comunità di quartiere.

Il governo britannico, che ha sposato felicemente il progetto in quanto attento alle politiche di eco sostenibilità e al rispetto del territorio, ha semplificato le leggi urbanistiche a favore dei progetti di pianificazione urbana sostenibile.

Brava IKEA! Una perfetta padrona di casa!

Eidos Tweet: un prezioso esempio di come un buon progetto possa influenzare positivamente la società. 

Annunci