Birra alla milano fashion week: 2,0 cl una taglia tutta al femminile.

Vi ricordate i pub? Quelli neri, sempre un po’ puzzolenti e unti dove negli anni 80, 90 si andava a bere la birra e a mangiare le patatine fritte con gli arrosticini (a roma) con orrendi hamburger o hot dog e dove le ragazze si trovavano sempre un po’ scomode, perchè in fondo era roba da uomini. Un bel salto oggi che la birra è diventata bevanda da raffinati gourmet da un lato, ma anche  terribilmente trendy e modaiola anche per le donne  dall’altro, e che donne!

Lo sappiamo bene noi che da anni lavoriamo per Assobirra (Associazioni degli industriali della birra e del malto) e che ci sentiamo orgogliosamente motore di questo cambiamento di stile di consumo. In questi giorni, infatti, a Milano durante la Women Fashion Week abbiamo creato  un temporary in Corso di Porta Ticinese  76 promosso da Assobirra dedicato al tema “What Whoman Drink 0,20 cl la taglia giusta”. Una location dedicato al mondo della moda, con informazioni sulle sfilate e spazi dedicati ad ospitare le fashion bloggers, gioia e terrore di tutte le sfilate, e dove la birra, anzi le birre chiare, leggere e beverine quelle che piacciono alle donne, saranno protagoniste, tutte i giorni dal 19 al 25 Settembre, di un aperitivo alle ore 18.30 ambientato ogni sera con allestimenti diversi creati dalle giovani interpreti della moda in versione 2.0.

Ma perchè la Birra è arrivata fino a qui dove ha sempre regnato lo champagne arma irrinunciabile dei seduttori di modelle o il succo di frutta più rassicurante per la linea e soprattutto litri d’acqua naturale a bassisimo contenuto di sodio (ricordate Evian l’acqua delle modelle) ? La birra ormai sdoganata dallo stereotipo boccale e pugno sul tavolo e camicia a quadri, è  una bevanda sempre più amata dalle donne (+ 25% in due anni) perchè di è naturale, poco impegnativa, poco alcolica, poco calorica, ricca di acqua e anche conveniente, una serie di caratteristiche che si conciliano perfettamente con i bisogni di consumo femminili. Inoltre se il consumo è moderato, la misura 20 cl è la più indicata per le donne , offre una buona dose di potassio che è una mano santa per combattere la ritensione idrica, ha una buona dose di vitamine del gruppo B, contiene polifenoli come la verdura e la frutta e il mitico tè verde, insomma un sacco di buone notizie e un sacco di ottime scuse per superare i residui sensi di colpa. Veniteci a trovare.

Eidostweet: a ognuno il suo stile di birra 

Advertisements