Milano ospita la mostra “Passaggio in Italia” di Shepard Fairey, fino al 7 dicembre

Il nuovo Spazio Giglio Arte è nel cuore di Milano, Brera per la precisione, in Via Marsala 6, tra le zone più vive e attive del capoluogo meneghino. Ristoranti, show room, alberghi, locali alla moda, fanno dello storico quartiere la location ideale per presentare questa location nata dall’idea dell’archistar Michele De Lucchi.

All’interno di uno storico palazzo è stato creato un luogo con una vocazione museale e divulgativa che segue i “sentimenti” di una città dal grande fermento culturale e artistico, sensibile e attenta alle nuove tendenze e che ospita, per la sua inaugurazione, la mostra di Shepard Fairey “Passaggio in Italia”.

In scena fino al 7 dicembre 2012 e promossa da Luca Giglio, Fondatore e CEO della GIGLIOARTE S.r.l. e Presidente di Password Onlus, la mostra ospita le opere realizzate dal maestro della street art americana, noto anche con il nome di Obey, che ha realizzato per la città di Venezia in alcune public performance. Tra questi, i poster-simbolo della prima campagna di Barack Obama, che riproduce il volto stilizzato del non-ancora presidente in quadricromia, diventato l’icona della campagna elettorale che ha poi portato Obama alla Casa Bianca e la copertina del Time che ritrae il Presidente USA come Person of the Year, tutti realizzati nel 2008.

Spazio Giglio Arte, via Marsala 6, Milano.

Fino a giovedì 7 dicembre 2012. Ingresso gratuito.

Eidos Tweet: il passo da una campagna virale ad una mostra internazionale può essere molto breve. La potenza della street art!

Annunci