Lucio Dalla e Whitney Houston sono i più “googlati” del 2012!

googleNatale si avvicina, il 2012 si sta per concludere ed ecco che immancabilmente anche per quest’anno arriva Google stila il suo Zeitgeist, vale a dire la classifica delle parole più cercate in rete, quelle che in un certo qual modo definisco l’universo della rete: una sorte di Guida intergalattica, non per autostoppisti, ma degli interessi in rete. Piccola precisazione un po’ “nerdiana”:  quelle classificate da Google sono “tendenze”,  vale a dire le “query di ricerca con maggiore traffico per un periodo prolungato nel 2012 rispetto al 2011″ e solo in pochissimi queste coincidono poi con le “query di ricerca con il maggior volume”. Lo zeitgeist googliano presenta una classifica generale con le tendenze “globali” e delle classifiche per aree di interesse. Tra le “Tendenze globali” (le dieci ricerche più popolari in tutto il mondo) vince  Whitney Houston, davanti a Gangnam Stylel’uragano Sandy e liPad 3. A seguire Diablo 3Kate Middleton e  i Giochi Olimpici di Londra. Nella categoria eventi l’uragano Sandy la fa da padrone davanti a Kate Middleton e alle Olimpiadi. Da sottolineare (purtroppo) che al quinto posto irrompe la tragedia della Costa Concordia, che addirittura batte il Dibatto presidenziale americano.

Nella sezione musica, Witney Houston si conferma il trend più googlato del 2012 davanti a Michael Clarke Duncan, (il gigante buono de Il Miglio Verde) e al nuovo fenomeno globale per teenager One Direction.

E in Italia? Come come c’era da immaginarsi, il Terremoto dell’Emilia è stato il dominatore incontrastato davanti a INGV e Lucio Dalla. Clamorosa entrata al quarto posto di Zalando, il nuovo sito di e commerce dedicato alla moda, che batte addirttura il Capitono Schettino e la Costa Concordia e il “nemico degli italiani” numero 1 per il 2102: il calcolo dell’Imu. A seguire Sara Tommasi, protagonista di gossip  e rotocalchi per le sue “mirabolanti avventure” scandalistiche, Akinator (il giochino indovina tutto per smartphone), il Pulcino Pio (tormentone estivo di cui potevamo farne benissimo a meno) e il nuovo competitor di Trenitalia, Italo. Per la categoria Persone, il grande Lucio Dalla è il più ricercato dagli italiani! Il cantautore bolognese scomparso l’1 di marzo  è il capolista nelle ricerche in rete davanti a Sara Tommasi (che batte addirittura l’uomo più veloce della luce Felix Baugartner solo quinto ), Whitney Houston e Piermario Morosini, il giovane giocatore del Livorno venuto a mancare tragicamente durante un’incontro dello scorso campionato di Serie B.

Nota di colore: nella sezione ‘Termini emergenti – Cosa significa’ del 2012 ritroviamo parole come: skyfall, in riferimento al nuovo film dell’agente 007, metrosexual, termine reso popolare da alcune indiscrezioni sui giocatori della nazionale italiana di calcio durante i Campionati Europei, spread, l’indice della salute delle finanze italiane venuto alla ribalta con il governo Montichoosy ed esodati, termini “coniati”  dal Ministro Elsa Fornero.

Per approfondire le classifiche vi segnaliamo  il link al  Sito di Panorama che le riporta interamente.

Eidostweet: finire in queste classifiche vuol dire essere riusciti  comunicare

 

Annunci