# È davvero tutto cambiato! Let’s do it digital.

Immagine

Se il 31 dicembre 2012 Newsweek ha pubblicato l’ultimo numero cartaceo dopo quasi 80anni di pubblicazione ininterrotta superando crisi, cambiamenti di gestione e proprietà allora stiamone certi: IL MONDO DELL’INFORMAZIONE È DAVVERO CAMBIATO.

In copertina un hashtag per ricordare a tutti che la nuova sfida, quella della Rete e dei social network, è iniziata.  Sullo sfondo i grattacieli di Manhattan, tra i quali svetta la sede dello stesso Newsweek, il titolo dell’ultimo numero di carta del settimanale è questo: #LastPrintIssue, che tradotto in italiano vuol dire “l’ultima copia di carta”.

Per me che lavoro da trentanni nella comunicazione media, per i miei referenti giornalisti, per i miei clienti è cambiato tutto. Le metriche, i tempi e le valutazioni.

Dal 2013 let’s do it digital not only but mostly!

Meno scrivania, più mobilità, connessioni con testi, foto, geolocalizzazioni, filmati… sono già nel mio quotidiano (e chi mi segue su FB e i social lo sa e lo vede, eccome!) e sono nella quotidianità del nostro lavoro sulla costruzione della reputazione dei nostri clienti.

Oggi è davvero tutto cambiato: saper lavorare in sinergia  tra innovazione e consulenza, monitorare, valutare e influenzare con la corretta comunicazione digitale e tradizionale è la misura del cambiamento.

Allora noi qui da Milano, capitale dell’editoria tradizionale, l’abbiamo davvero capito: non si torna più indietro la distribuzione in edicola è scesa del 40% in 6 anni, il 12% solo nel 2012.

Ma la lunga esperienza capitalizziamola, sul digital c’è ancora molto da fare siamo nell’anno della svolta.

Eidos Tweet: guardare avanti, non sedersi dicendo ma io lo facevo così! il 2013 per noi è l’anno della svolta.

Annunci