Come ti cerco il coinquilino e come ne derido sulla rete

C’è un sito Fb che ha molto seguito e che fa soprattutto parlare in rete,  il coinquilino di merda: titolo forte ed esplicito in effetti fa davvero circolare le brutture, i lati difficili della condivisione di appartamenti.

Oggi nelle città dove ci si trasferisce per lavoro o per studio ci si deve anche armare di una buona dose di pazienza per condividere abitudini e spazi con sconosciuti.

imgres-7

Esilaranti le avventure che la redazione riceve e poi condivide (con debite foto) in rete e sul blog.

Ma dall’altra parte dell’oceano (si lo so il mio sguardo è spesso negli USA dove sulla rete e sul digital sono avanti) c’è Jonathan Mann a Brooklyn che invece compone una canzone e la canta in un video in cui si presenta, balla e magnifica le opportunità di condividere una stanza del proprio appartamento.

L’ha chiamato Come and live with me in Brooklyn e l’ha postato su YouTube: questo video ha avuto ben 1,7milioni di share!

Eidos Tweet: creatività sul digitale per invitare e per deridere.

Annunci