Se giochi a nascondino su facebook chi ti troverà tra miliardi di pixel?

A nascondino da oggi si gioca in rete!

A nascondino da oggi si gioca in rete!

Wikipedia definisce nascondino come “un tradizionale gioco da bambini; lo si gioca in genere all’aperto, in gruppi numerosi”. Nel mondo reale continua ad essere così. In quello digitale adesso c’è Zoom-in by Fotosociality: il primo nascondino che si gioca on line, insieme agli amici di Facebook.

Ideato da M&C Saatchi per il lancio della nuova Samsung Galaxy Camera, al social nascondino ZOOM in  si gioca armati di mouse, muovendosi all’interno di una foto di Londra a 360°,  in una sfida tutta digitale tra nascosti e cercatori della rete.

Ecco come nascondersi, cercare e “tanare” gli altri giocatori: si accede a Zoom in by fotosociality attraverso il proprio account facebook e l’immagine del proprio profilo è quella da nascondere. Zoomando si entra nella foto di Londra  e spostandosi con il mouse ci si muove per la città, individuando così il proprio nascondiglio.

A questo punto si zooma al massimo – lo zoom ottico 21x non a caso è uno dei plus della nuova fotocamera – e si cercano gli altri giocatori nascosti. Per ogni persona trovata si guadagnano 10 punti e tanare i propri amici vale ben 100 punti.

Quindi via libera al passaparola e all’invito a giocare a tutti i propri contatti facebook, perché più punti si guadagnano più si possono sbloccare e potenziare tutta una serie di “abilità”.

Ci sono quelle che permettono di nascondersi meglio – Camaleonte e Fantasma, Libero Me, che fa in modo che non possano tanarti anche se ti trovano, oppure Scudo, che rende immuni dalle abilità degli altri cercatori – e quelle per scovare con più facilità gli altri, come ad esempio Radar o Binocolo, Esca o Calamita, che, posizionata nella foto, attrae tutti i giocatori vicini.

Avviso per gli over 45 come me: se non siete più che veloci, vi tanano già mentre state cercando di nascondervi e vi viene subito una nostalgia pazzesca per tutti quei pomeriggi passati a giocare a nascondino dietro alberi, panchine e muretti, cabine e sdraio…

Eidos Tweet: veniteci a cercare. Siamo nascoste tra miliardi di pixel. Per strega comanda colore, però, vi aspettiamo sabato al parco!

Annunci