Never Waste Ideas, questa sera da Sotheby’s la prima asta delle idee

asteSe come noi credete nella Forza delle Idee, non perdetevi stasera Never Waste Ideas, la prima asta che rimette in circolo le buone idee (pagina evento)

Dalle 19.00 alle 21.00 a Palazzo Broggi, (via Broggi 19) sede milanese della storica casa d’aste Sotheby’s, al posto di celebri collezioni d’arte, magnifici gioielli o preziosi oggetti di antiquariato, verranno presentate 25 idee creative, battute all’asta per essere realizzate, chiavi in mano, dalle aziende che se le aggiudicheranno e, soprattutto, il ricavato servirà per  finanziare il progetto benefico Alice Campus per la crescita e la formazione dei ragazzi del Kenya.  (alice for children)

“Le buone idee meritano sempre una seconda chanche” questa l’idea vincente e principio ispiratore dell’originale iniziativa di riciclo di idee, firmata Now Available (link agenzia) la prima agenzia di “neutral advertising”, fondata nel 2008 a Milano da Emanuele Nenna, Alessia Oggiano e Stefano Pagani e che lo scorso febbraio ha aperto una sede ad Accra, in Ghana.

“Nel nostro lavoro capita sempre più spesso – spiega Emanuele Nenna, CEO di Now Available – che per un’idea che vede la luce ce ne siano tante altre che vengono abbandonate, scartate, dimenticate. Nelle agenzie pubblicitarie i cassetti e i cestini sono pieni di intuizioni e creatività, frutto di ore di lavoro, energia, passione, che meritano veramente una seconda chance. Si parla tanto di lotta agli sprechi: come creativi abbiamo voluto inventarci un modo intelligente per non buttare via le idee, perché possano tornare ad essere utili. Utili per li acquisterà, a prezzi simbolici. Utili perché il ricavato dell’asta permetterà a 25 bambini africani di continuare a studiare e a coltivare ancora nuove idee”.

Detto, fatto! E così, le pubblicità che non abbiamo mai visto, i visual e le proposte sviluppate da Now Available negli ultimi anni e arrivate seconde o non classificate nelle gare tra agenzie, vengono battute all’asta del mercato delle idee, dove il miglior offerente si porta a casa la creatività chiavi in mano: una chiavetta USB con tutto l’occorrente per adattare l’idea al proprio brand/prodotto e realizzare in tempi record la propria campagna pubblicitaria.

Il battitore d’asta è Filippo Lotti, amministratore delegato di Sotheby’s e le basi d’asta sono da duecento o cinquecento euro. Aziende, agenzie, creativi e associazioni di categoria del mondo pubblicitario, questi i partecipanti all’asta, invitati questa sera.

L’immagine di una nota scultura di Arnaldo Pomodoro condita da gigantesche foglie di basilico (idea scartata per una gara Mutti). “Alla ricerca del lavaggio perfetto” dove un’esagerata lente di ingrandimento svela la tecnologia che c’è ma non si vede dietro le lavatrici Candy. Oppure una moka gigante mandata in vacanza sulla spiaggia di Honolulu. Queste, in anteprima tre delle idee battute all’asta stasera. Le altre sono top secret e verranno svelate in corso d’opera.

Alice Campus_Aliceforchildren (3)Poco conta se in realtà le campagne saranno davvero adattate e realizzate da chi se le aggiudicherà. Molto di più conta il messaggio antispreco e la forza dell’idea di Never Waste Ideas che riesce a far rivivere e a rendere notiziabile qualcosa di immateriale come le idee, per di più quelle bocciate. E se anche non verranno riciclate, per le 25 idee all’asta, questa sera inizia una seconda vita, ancora più importante di una campagna pubblicitaria: il ricavato della vendita di ogni idea si trasforma in una borsa di studio a favore dei bambini orfani del Kenya, così da garantire loro l’accesso alle scuole secondarie, professionali e all’università

Eidos Tweet: il filosofo Wittgenstein sosteneva che si potesse fissare un prezzo per i pensieri. Non immaginava che una sera d’estate a Milano si sarebbero addirittura vendute all’asta delle idee!

Annunci