Tutti insieme faremo un film sorprendente.

Per la serie tutti autori...siete pronti?

Smartphone, videocamere alla mano il 26 ottobre è il giorno in cui ciascuno di noi potrebbe trovare i suoi istanti di notorietà come contributore  di Italy in a Day.

Un esperimento di libertà e democrazia applicata al cinema, un’idea innovativa che permette a tutti di esprimerci raccontando lo straordinario e il quotidiano delle nostre vite, dal nostro punto di vista.

Il regista? niente meno di Gabriele Salvatores  premiato agli Oscar per Mediterraneo,  che supervisionerà la scelta e il montaggio di tutto il materiale inviato dagli Italiani.

Guardate il trailer Italy in a Day 2013 project ; mi piace l’idea di questo progetto unico , che segue quello girato negli Usa il 24 luglio 2010 sotto la regia del grande Ridley Scott, e ho deciso di parlarne per aiutare a diffondere.

imgres-15

Italy in a Day avviene il 26 ottobre 2013. Potete filmare qualsiasi cosa nelle 24 ore di quella giornata. Dalla mezzanotte di venerdì alla mezzanotte di sabato, quello che  ami, le cose che ti fanno paura, la tua Italia, gli angoli e i punti di vista che hai nel cuore…

L’iniziativa ha anche una pagina  Italy in a Day su Facebook in appoggio con i consigli di Fiorell o, Luciana Litizzetto, Gianna Nannini, Beppe Fiorello, Micaela Ramazzotti,  che sostengono l’iniziativa. utilizzate anche i tag #Italyinaday #essereitalianioggi #filmingday e lanciatevi nel vostro personale contributo che , con facilità potrete uplodare sul  sito dedicato.

Eidos Tweet: una telecamera, un telefonino, filmare qualcosa di sensazionale o di ordinario della nostra vita per  un progetto davvero collettivo.

Annunci