50 anni, da piccoli e neri.

Oggi sono stanca e me la voglio cavare facile. Ne approfitto per fare gli auguri a Calimero, piccolo e nero che compie 50 anni  e in cui io, insieme a tantissimi di voi ci siamo impersonati ogni volta che ci siamo sentiti sfigati, ogni volta che abbiamo pensato che tutti ce l’avessero con noi. E del resto quando un personaggio di fantasia diventa un modo di dire vuol dire che è riuscito a cogliere il sentimento comune e dopo 50 anni, essere tacciati di fare Calimero capita ancora a tanti.

Sì, il personaggio nato dalla matita dei disegnatori Nino Pagot, Toni Pagot e Ignazio Colnaghi per essere il testimonial del detersivo Ava, ha più o meno la mia età (eccolo Calimero che si manifesta a gran voce). E’ stato uno dei personaggi più amati di Carosello e a lui a Milano dal 13 dicembre sarà celebrata una mostra che  ne ripercorre le avventure dalla prima apparizione, il 14 luglio 1963, attraverso disegni, tavole originali, storyboard, video e oggetti (archivio Pagot). Leggete e guardate qui per saperne di più .

Per chi non l’avesse mai visto 

Nel periodo della mostraci saranno laboratori per bambini e un’area solidarietà con grandi gusci in resina personalizzati da artisti e personaggi famosi, che a fine mostra (9 marzo 2014) verranno messi all’asta per finanziare il progetto “Diritti in campo” di Save the Children. 

EidosTweet: dedicato a tutti i Calimeri usciti dal guscio.

Annunci