#GiovaneSi, ma #CoglioneNo

Impazza sul web. Tutti ne scrivono. Scorro la bacheca di Facebook e tutti i miei “amici” urlano all’unisono “#coglioneno”!

Divertenti, ironici, scanzonati ed intelligenti! Sono sicuramente i video della settimana e se anche tu sei un “creativo” ti invito a guardarli.

#CoglioneNo è la campagna per la tutela dei creativi italiani; tre video e un progetto per raccontare e condividere le difficoltà lavorative di giovani creativi (e non solo) che devono affrontare ogni giorno in Italia l’ignoranza e lo sfruttamento.I video sono stati realizzati da Stefano De Marco, Niccolò Falsetti e Alessandro Grespan, che insieme formano ZERO, un collettivo di creativi che produce contenuti video per la pubblicità e l’industria musicale.Schermata 01-2456672 alle 13.49.04

L’idea è semplice: tu lo diresti mai a qualcuno?

#CoglioneNo è la reazione di una generazione di creativi alle mail non lette e a quelle lette, ma non risposte.
È la reazione alla svalutazione di queste professionalità anche per colpa di chi accetta di fornire servizi creativi in cambio di visibilità o per inseguire uno status symbol.
“È la reazione a offerte di lavoro gratis, perché si deve fare il portfolio, perché tanto siamo giovani, perché tanto non è un lavoro, è un divertimento.”

Eidos Tweet: e tu lo diresti mai a…

Annunci