Low cost senza pensieri: parola di Ryanair!

Lowcoster italiani, oggi parlo a voi!

Se pensate a Ryanair, cosa vi viene in mente?

– costi bassissimi

– atterraggio in aeroporti sperduti

– sedili strettissimi

– la musichetta imbarazzante dell’atterraggio

Bene, se anche a voi vengono in mente queste cose è tempo di cambiare! Musichetta a parte.

Cabin-seats

Fino ad ora la politica di Ryanair è stata quella di ignorare i punti di debolezza adottando una comunicazione del tipo “con questi prezzi così bassi cosa vuoi di più?!

Da quest’anno però, la musica cambia. Per la prima volta nella sua storia Ryanair, l’anno scorso, ha visto un lieve decremento degli utili. Certo, a fronte di questo decremento rimane la compagnia con più passeggeri annui trasportati, ma Michael O’ Leary, amministratore delegato dell’impresa, corre ai ripari.

ryanair

Lo slogan passa da “The low fares airlines” aLow fares, made simple (“Low cost senza pensieri.” nella versione italiana). L’azienda stavolta cede ad un principio di marketing sempre più importante per le imprese che oggi vogliono stare sul mercato: ascoltare i consumatori.

L’11 aprile Ryanair ha lanciato così la sua nuova campagna sui media (e per la prima volta anche in tv). Lo schema comunicativo è “ci hai segnalato un problema, lo abbiamo risolto, te lo diciamo”.

Ma cosa cambia veramente?

ryanair1

Niente più corse per accaparrarsi il posto! Ora sono scritti nel biglietto in maniera automatica, oppure è possibile sceglierlo in fase di prenotazione del biglietto.

 

Cattura

Il nuovo sito permette infatti di prenotare il biglietto aereo in massimo cinque clic, mentre fino a poco tempo fa ne occorrevano ben diciassette per poter prenotare il proprio biglietto aereo.

ryan3

Questa risulta essere la più apprezzata novità introdotta. La compagnia infatti offre un servizio all-inclusive, allo stesso prezzo, sbaragliando di gran lunga tutti i concorrenti.
Così Ryanair comunica ai clienti già fidelizzati che le cose sono cambiate e a tutti gli altri che è la compagnia giusta anche per loro.

EidosTweet: Per la serie, proviamo per credere, Ryanair ha mantenuto la promessa!

 

Annunci