Hashtag (#): amico o nemico?

Oggi parliamo del favoloso mondo degli hashtag.

Che cosa sono? Quando, come e su quali social è giusto utilizzarli?

Leggendo un interessante articolo di Kevan Lee, content crafter per Buffer, la nebbia che mi si era formata attorno a questo segnetto (#) si è un po’ rarefatta.

10869103276_688ebf97a3

Lee sostiene che gli hashtag, se utilizzati nel modo corretto e scelti accuratamente, possono essere uno strumento prezioso per la creazione di engagement fra il brand e gli utenti.

Ecco come utilizzare gli hashtag sui vari Social Media.

 

Twitter

I tweet nei quali sono presenti gli hashtag, generano un livello di engagement due volte superiore rispetto a quelli senza.
I tweet con uno o due hashtag generano circa il 20% di engagement in più. Se si esagera con gli hashtag, invece, il livello di engagement tende di nuovo a scendere.

L’engagement, in questo tipo di ricerca, è stato misurato in termini di click, retweet, interazioni e commenti.

twitter info

 

Instagram

Su Instagram gli amanti del cancelletto trovano pane per i loro denti: pare che non esista un sovrautilizzo dell’hashtag. Anzi, il livello delle interazioni è massimo con l’utilizzo di almeno 11 di questi.

 

hashtag instagram

Facebook

Gli hashtag su Facebook non solo non funzionano ma i post senza il cancelletto danno risultati migliori.

hashtag facebook

Google+

Su Google+ i post generano automaticamente gli hashtag, sulla base dei contenuti che vengono condivisi. Attenzione perché spesso non sono i più corretti ed appropriati per identificare il topic del post.

Googe+ presenta un elemento di unicità rispetto agli altri Social: la possibilità di aggiungere l’hashtag sia al post che ai commenti raddoppiando la possibilità di essere trovati.

Dal momento che Google+ è il social network di Google, gli hashtag aiutano a comparire con facilità nei risultati di ricerca. Se si prova ad eseguire una ricerca su Google utilizzando l’hashtag, e si è loggati sul proprio account Google, compariranno sulla destra una serie di risultati connessi a Goole+.

google+ hash

 

Credits: Kevan Lee, A Scientific Guide to Hashtags eNapier Academy

Eidos Tweet: # – How many, Which ones and Where to use them.
Annunci