Evviva la spunta blu!

Ormai da giorni non si parla d’altro che della new entry in casa Whatsapp, considerata da tutti un nuovo “male tecnologico”: la famigerata spunta blu. Gran parte delle donne, e anche molti uomini, stanno vivendo con angoscia l’ultima trovata di Mr Facebook di cui abbiamo già parlato qualche giorno fa ma non riuscivo proprio a trattenermi dal dire la mia.

C’è chi pensava bastasse togliere l’orario di visualizzazione per preservarsi da qualsiasi tipo di involuzione mentale e vivere nella beata ignoranza convincendosi che se lui/lei non ha risposto è perché ha ricevuto una potente scarica elettrica nel momento in cui prendeva in mano il cellulare creando un vuoto temporale nel cervello con la triste conseguenza che ora non si ricorda neanche più il suo nome. Invece no, Mark Zuckerberg il sadico vuole dare questo tormento che in fin dei conti tanto tragico non è, anzi, trovo sia molto più rilassante avere la certezza matematica che chi ha ricevuto il mio messaggio l’ha letto senza farmi troppe congetture che rovinerebbero la psiche al mondo intero.

Se però proprio non riuscite a contenervi, sappiate che il moto di malumore creato dal nuovo aggiornamento ha portato Zuckerberg a inserire una modalità di disattivazione della funzione….vediamo se una volta che sarà disponibile verrà utilizzata o sotto sotto questo sadismo del sapere piace a tutti!

Nel frattempo vi lascio con alcuni post divertenti realizzati da diversi brand che esaltano con giusta ironia e creatività i benefici della spunta blu.

Eidos tweet: se la spunta blu è davvero in grado di rovinare storie e amicizie mi farei qualche domanda.

Credit pictures: ninjamarketing.it

Schermata 11-2456973 alle 10.06.40 Schermata 11-2456973 alle 10.06.52 Schermata 11-2456973 alle 10.07.19 Schermata 11-2456973 alle 10.07.34

Schermata 11-2456973 alle 10.12.53

Annunci