Alla ricerca del futuro e di nuove idee.

Il credo su cui ho fondato i miei ormai 30 anni di lavoro è: guarda le cose da un altro punto di vista. [poi si è chiamato out of the box, e anche fuori dalle righe, disruptive…]

In buona sostanza: andiamo a caccia di idee.

E’ quindi da un po’ che osservo, cerco e scopro.

Scopro FENOMENI, FENOMENI MEDIATICI ovviamente, tutti da verificare ma che pare, pare, con una semplice ma brillante idea digitale riescano e diventare star interstellari e anche molto molto remunerate.

Due i casi:

l’ultimo non l’avrei scoperto se non fosse che il fenomeno gattofilo sul web mi orrorifica e affascina nello stesso tempo quindi sono incappata in questa notizia.

too_good_for_grumpy_cat

Si chiama Grumpy Cat vive in Arizona ha due anni e mezzo, è un gatto affetto da nanismo e la sua padrona pare sia diventata milionaria gestendo il suo successo sulla rete e spupazzando Grumpy Cat tra un set e l’altro di Friskyes.(l’approfondimento cliccando sul nome del gatto).

Grumpy Cat

Gangnam style: un rapper sudcoreano PSY che diventa il video più visto su Youtube dal 24 novembre 2012? Non lo riposto perché ha ossessionato in ogni versione e imitazione talmente brutto da chiedersi perché. Una riflessione. La quantità di seguaci di un fenomeno che più che trash non può essere definito.

 

Ma si può vivere (senza pretendere di diventare milionari) sfruttando la rete?

Sì è la mia convinzione, a patto che:

. si trovi una passione qualcosa che ci piaccia che vogliamo riprendere e che non ci stufi

. che ci si foglia divertire anche se una cosa seria

. che sappiamo padroneggiare i canali social e un minimo di tecnologia.

Chi l’ha fatto:

marcello-signore

Marcello Signore un brillante blogger, scrittore copy 26nn che ha lasciato il suo lavoro diventando Vlogger e raccogliendo i fondi attraverso il crowdfunding tra i suoi seguaci per fare ciò che più lo interessa e gli piace condividendolo: vivere in diretta emozioni e situazioni sulla rete.

Simpatico e ironico ha messo se stesso sul web in un reality che condivide con i suoi fan che lo finanziano a botte di 2/5/10€ con cui si paga weekend in Italia e Europa.

Ormai influente della rete e ha avviato il Progetto Baguette. Vivrà un anno a Parigi e ci racconterà la sua vita un minuto dopo l’altro.

L’ho fatto sempre per i miei clienti e ora è un po’ che mi domando ma queste nuove idee potrebbero cambiare la vita anche a me e a Eidos? Ci sto pensando ma devo capire come catturare il mio interesse su UN SOLO ARGOMENTO (cosa impossibile).

Eidos Tweet: Rimango sempre un po’ stupita ma ora comincio a crederci anch’io. 

Annunci