RI-SCATTI: la città vista con gli occhi dei senza fissa dimora

La città vista con gli occhi di un senza fissa dimora, raccontata attraverso gli scatti di una macchina fotografica, ritratta con le sue realtà, spesso nascoste e invisibili, dai suoi silenziosi ma attenti protagonisti.

Questo è “Riscatti, fotografi senza fissa dimora”, la mostra in programma fino al 15 febbraio al Padiglione di Arte Contemporanea di Milano che propone al pubblico una selezione inedita di 95 immagini realizzate da tredici senza fissa dimora (undici uomini e due donne) individuati dal Centro Aiuto Stazione Centrale tra le persone seguite dai Servizi sociali.

L’allestimento delle fotografie nella prestigiosa sede di via Palestro è l’ultimo atto di un progetto di inclusione e reinserimento sociale dei senza fissa dimora promosso dal Comune di Milano (Assessorati Politiche sociali e Cultura) e dall’Associazione Terza Settimana.

Il progetto è nato da un’idea di Federica Balestrieri, giornalista Rai impegnata in diverse esperienze di volontariato tra cui quella con l’Associazione Terza Settimana ed è stato realizzato grazie alla collaborazione con l’agenzia fotografica SGP Stefano Guindani Photo ed Echo Photo Agency e con il contributo di Tod’s.

Testimonial d’eccezione per l’occasione Alex Zanardi,  pluripremiato pilota alle ultime Paralimpiadi di Londra.

Partito la scorsa primavera con un corso di fotografia il progetto è proseguito con il concorso finale e con la selezione degli scatti migliori che da oggi tutti potranno vedere al Pac.

Tutte le fotografie esposte sono in vendita presso la sede museale fino a sabato 14 febbraio e tramite Terza Settimana il ricavato sarà dato ai senza fissa dimora autori degli scatti. Siete quindi ancora in tempo pochi giorni per poter ammirare questi bellissimi scatti.

Il percorso della mostra a cura di Chiara Oggioni Tiepolo è un racconto attraverso la fotografia della loro vita:dove trascorrono la giornata, cosa fanno, dove dormono, come si procurano i vestiti, dove si lavano, chi sono i loro compagni di viaggio. Ma anche i loro sogni, le aspettative, la loro voglia di riscatto. Un’esposizione fotografica che analizza persone, situazioni ma anche e, soprattutto, emozioni: i loro sogni, le loro aspettative e le loro paure, i sentimenti che, insieme alla loro incredibile voglia di riscatto, prendono vita in ogni singola fotografia.

Attraverso il concorso RI_SCATTI si è voluto creare l’opportunità di un percorso di formazione professionale e di reinserimento sociale per quanti si trovano in temporanea difficoltà: a seguito di un corso di fotografia tenuto dai fotoreporter Gianmarco Maraviglia e Aldo Soligno di Echo Photo Agency, i tredici senza fissa dimora si sono misurati in un concorso finale: il vincitore, l’argentino Dino Luciano Bertoli, nominato da una giuria specializzata, si è aggiudicato una borsa lavoro presso l’Agenzia SGP di Stefano Guindani dove tuttora sta lavorando. La mostra al PAC, prestigiosa sede per l’Arte Contemporanea a Milano, si propone di portare alla luce momenti di vita ai confini della povertà, raccontati dagli stessi protagonisti.

RI-SCATTI

Fino al 15 febbraio 2015, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano via Palestro 14; orari della mostra 9.30 – 19.30, ingresso libero.

Per ulteriori informazioni: http://www.pacmilano.it/exhibitions/ri-scatti/

Ecco di seguito alcune fotografie che potrete ammirare:

Foto di Dino Luciano Bertoli
Mostra_DinoLucianoBertoli_ 21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di  Gino Niccolai
Mostra_GinoNiccolai_ 28

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di Karim Hamras
Mostra_KarimHamras_ 10

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di Massimo La Fauci
Mostra_MassimoLaFauci_ 34

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritratto di Massimo La Fauci
Massimo La Fauci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di Sofiene Bouzayene
Mostra_SofieneBouzayene_ 02

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di Sofiene Bouzayene
Mostra_SofieneBouzayene_ 28

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritratto di Mario Lotto
Mario Lotto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eidostweet: andate a vedere Ri-scatti perchè merita! Davvero!!

Annunci