Tweet vs Telecomando

Sanremo è finito, possiamo ricominciare a uscire la sera. A costo di finire nelle rubriche “estic…” ve lo dico subito: a me è piaciuto e preferisco il festival nella versione ultarpop come questa appena finita, che la versione intellettualizzata di Fabio Fazio. L’edizione di quest’anno, come scritto da tutti media, è stata la versione più social.  A fronte di circa 14 milioni di telespettatori sappiamo che sono stati 1.922.197 i tweet inviati da 340.702 utenti unici con un incremento dell’83% in termini di tweet e del 59% di utenti attivi rispetto alla scorsa edizione  (fonte: osservatorio di Radio Italia eReputation Manager). Visti a freddo a me sembra che sia ancora la notiziabilità del fenomeno ad essere più potente del fenomeno stesso. L’Italia di cui si parla era su Twitter, l’Italia che guardava Sanremo era ancora con il telecomando in mano. Qualcuno vi prego lo dica.

Sono convinta che i social siano un fenomeno che sta cambiando il nostro modo di apprendere e partecipare alle cose ma non sono sicura che il cambiamento stia avvenendo alla stessa velocità con cui se ne parla. E comunque siamo il paese del doppiopesisimo. A chi invoca  una democrazia partecipativa tutta digitale (vedi 5stelle) viene fatto notare che sono quattro gatti, a chi mette in discussione l’apprezzamento di questa o quella canzone viene tacciato di non saper interpretare gli umori del popolo perchè non guarda Twitter.

Di fatto non si è parlato d’altro tutto, pare sia successo solo su Twitter e su FB. le liti Lucarelli vs Gigi D’Alessio trend topic della seconda serata, le stecche della Nannini che forse sono state notate più su Twitter che in tv e le conseguenti  scuse di Gianna su FB. Schermata 2015-02-15 alle 22.46.21Schermata 2015-02-15 alle 22.44.14

Le classifiche si sono sprecate quelle sulle vallette che vede prima tra tutte Emma Marrone con 11.986 tweet, seguita dal conduttore  Carlo Conti con 8.469 da Arisa con 8.143 e da Rocio Munoz Morales con 2.104.

Anche la classifica ha avuto il suo specchio sui social dove secondo MySecondScreen, il Volo che raccolgono 30.300 tweet e battono cosi’ Lorenzo Fragola, che ottiene la seconda posizione con 23.500 tweet e i Dear Jack, sovrani incontrastati nelle scorse serate, che si devono accontentare del terzo posto con 18.200 tweet. Chiudono la top 5 Nek con 13.900 tweet e Annalisa con circa 13.100.

E a proposito di MySecondScreen una nuovissima applicazione  per seguire in diretta i grandi eventi della Tv ma anche le news di giornata e i grandi avvenimenti in genere, creata da Atomic Media e scaricabarile gratis dall’Apple Store e da Google Play, devo dire che è stato divertente sperimentare questa novità dietro cui c’è un gruppo di persone che con grande esperienza nei media tradizionali ha saltato il fosso a piè pari e sta creando un modo nuovo di informarsi e di scambiare opinioni.

EidosTweet: a quando la canzone in 140 caratteri?

Advertisements