Lo famo strano? No, lo famo da “trombamici”!

In principio è stata una moda importata dagli Stati Uniti, dove nel 2011 il film Friends With Benefits con Mila Kunis aveva lanciato la tendenza tra uomini e donne nella fascia d’età 25-fortysomething. In Italia, prosaicamente, Fabio Volo li ha definiti “trombamici”… Non credo sia necessario specificare, ma giusto per scrupolo mi limito a dire che parliamo di rapporti liberi dagli impegni e dalle regole della routine di coppia. Tu chiamala se vuoi “amicizia erotica”, che siamo sicuri che anche Volo apprezzerà! Ma oggi, a qualche anno dall’esplosione del fenomeno, la psicoterapeuta Rita D’Amico nel libro Le amicizie erotiche (per l’appunto) dimostra che il trend è in fase calante, almeno per quanto riguarda le nostre patrie lenzuola.

10483445_1577759752463293_256992298_n

Incentrato su un centinaio di testimonianze, il libro offre spunti interessanti, soprattutto sul versante femminile. “Tra tutte le persone coinvolte – ha affermato la D’Amico – il 40 per cento delle donne finisce per innamorarsi, a fronte di un misero 20 di uomini. E alla fine, solo nel 10 per cento dei casi ci si trasforma in coppia“. Finalmente svelato, verrebbe da dire, il problema delle donne single italiane: si invaghiscono troppo spesso di tipi scanzonati e mascalzoncelli alla Fabio Volo (anche con quel tocco di dinamismo mentale che non guasta, misto a cultura on the road) e alla fine non reggono al gioco dei “trombamici”!

tumblr_malosvefug1r59wnio1_500

Ma forse è solo un passaggio contingente, fisiologico, ed è possibile che nuovi ventenni di ambo i sessi stiano per bussare alle porte della… perdizione. In tale ottica vi sottopongo il divertente decalogo pubblicato da Io Donna a margine del servizio di Cristina Lacava dedicato al libro della D’Amico e alle sue conclusioni: cliccando qui sarete introdotti alle “10 cose da sapere” prima di mettere in pratica il teorema lanciato da Friends With Benefits.

Leggete il decalogo se vi interessa testarvi e capire che potenziale da “amici di letto” avete. Poi nel caso potete chiedere iscrizione al gruppo Facebook made in Italy “Trombamici”, che vanta circa undicimila membri…

Amicidiletto5_MGTHUMB-BIG2921a001897dbab9d52e05c663554981

Eidostweet: chi trova un “amico di letto” trova un tesoro… forse!

 

Annunci