Obama twitta con Bill, Silvio “socializza” tramite Dudù

18 maggio 2015, ore 11.39: nasce il profilo Twitter personale del presidente Obama. “Sono Barack. Davvero! Dopo sei anni finalmente mi hanno dato il mio account”. Da quel momento il profilo ha iniziato a registrare 5mila follower al minuto, e oggi ha già oltrepassato quota 2 milioni. Un numero che sicuramente continuerà a salire di minuto in minuto considerando che l’account @BarackObama gestito dal suo staff  – su cui in questi anni sono comparsi sporadicamente tweet siglati “bo” – ha circa 60 milioni di follower. Che uso vorrà fare il presidente del suo primo reale account personale? Lui che tra meno di due anni concluderà il suo mandato e si  ritroverà, presumo senza molti problemi, a inventarsi a 55 anni una nuova carriera politica. Non è un caso, comunque, che il primo botta e risposta dell’account sia stato un modo per sostenere l’imminente campagna elettorale di Hillary Clinton, ex avversaria alle primarie del 2008 e oggi prima candidata per succedergli nella carica.

barack-obama-twitter

Bill Clinton infatti ha voluto dare il benvenuto nella “twittersfera” a Obama informandosi se lo username @Potus (acronimo per President of the United States) “rimarrà con l’incarico“. Una domanda ovviamente interessata quella del marito della candidata democratica alla Casa Bianca, che conclude con un vago ma simpatico #askingforafriend (“chiedo per un’amica“). Da parte sua Obama non si è fatto trovare impreparato, e dopo aver confermato che lo username “rimane nella casa” ha incalzato l’ex presidente con lieve malizia chiedendogli “conosci qualcuno interessato a @Flotus?”. Una battuta per far riferimento al fatto che se Hillary riuscirà a diventare la prima donna presidente i follower si confronteranno con l’acronimo di First lady of the United States.

potus-obama-clinton

Un altro leader, assai più vicino a noi, ha rilanciato alla grande la sua presenza sui social network, non a caso alla vigilia della tornata elettorale delle regionali. Dietro l’account Instagram di “silvioberlusconi2015” c’è proprio il presidente di Forza Italia! Che secondo le persone a lui più vicine controlla ogni singola immagine o contenuto venga pubblicato a suo nome. Nelle 75 foto finora postate compaiono, tra gli altri, la fidanzata Francesca Pascale, e dirigenti del partito come Giovanni Toti e Mariarosaria Rossi. Il post più apprezzato, però, ha per protagonisti i tre cani di Arcore: Dudù, Dudina e Harley. Personalmente manco sapevo che Dudù si ritrovasse in cotanta compagnia canina. Bene che sia arrivato Instagram ad aggiornarmi!

1432202846_silvio_berlusconi_francesca_pascale_liguria

Eidostweet: un presidente si prepara al futuro da ex, un altro continua la campagna lifting per ringiovanire

Annunci