Parliamo di FONT

Non ridete perchè a noi “operatori dell’immagine”, il tema è molto caro.
Per una presentazione ppt che font usate? Comic Sans?
E per un documento formale su carta intestata? Arial?
Non si scherza ahimè!
Figuratevi quando poi si tratta di sceglierne di nuovi!

Stamattina mi sono imbattuta in un simpaticissimo post dei Ninja che condivido.
Attacca così: “Nell’ambito del graphic design poche cose riescono a dividere gli animi come i font. Pensa che gli schieramenti iniziano già quando vengono tirati in ballo: si dice il font o la font? …” 

Ma cosa significa esattamente font?
Si crede che font sia sinonimo di carattere, ma non è esatto: se carattere indica in generale il segno descrittivo di una specifica realizzazione grafica di un alfabeto (è quello che in inglese si chiama typeface), font ne identifica in realtà la versione digitale per l’utilizzo nei moderni sistemi di desktop publishing. Cit. [Onicedesign]

Il delicato argomento che tanto fa discutere i graphic designer e non solo, è stato racconto sotto l’hashtag #WorstFontsEver da Creative Market che ci offre una rassegna creativa imperdibile!

Per vederli tutti, cliccate qui: www.ninjamarketing.it

11_font_designer_amano_odiare_12 11_font_designer_amano_odiare_4 11_font_designer_amano_odiare_11 11_font_designer_amano_odiare_2 11_font_designer_amano_odiare_6

Eidos Tweet: io odio l’Arial. 😉 

Annunci