Ho troppe calorie

Non è medico e neanche nutrizionista, ma potrebbe diventare il vostro nuovo dietologo prêt-à-porter…

Si chiama Kevin Murphy ed è un ricercatore matematico che lavora in Google e che durante il congresso Rework Deep Learning Summit di Boston, ha presentato un progetto lasciando tutti a bocca aperta… 😉

E’ proprio così. Il progetto si chiama Im2Calories ossia “ho troppe calorie”, dove il “troppo” è il “too” traslitterato con il numero 2 (two).
Praticamente un dissuasore alimentare che con un semplice scatto fotografico al cibo, riesce a stimare quante calorie ci sono in quel piatto!

Ci credete? Vogliamo sperare o no che diventi realtà?

La food photography o foodografia è protagonista di tanti social network, pensate a quanti account Instagram e Pinterest vengono interamente dedicati al food.

Voi stessi, ammettetelo… quante foto avete scattato a piatti creati da voi o degustati altrove? Certo, è bello fotografare un piatto prima di gustarlo… Se invece la foto sottoposta a Im2Calories diventasse un deterrente?! 😉

Eidos Tweet: delle calorie ci importa poco… Quando creeranno la app capace di restituirci le ricette?! 😉

52d935fa4f9539cfefa4d048a5e7539753155468d863721f736d75c778983895

Annunci