Victoria’s Secret alla prova di normalità

Ok è arrivato il momento in cui la prova costume non si può rimandare, ormai è fatta chi c’è, c’è, parlo dei chili, delle smagliature, dei rotoli della pancia etc…Ovviamente potremmo dire che abbiamo cose più importanti a cui pensare ma tutti vorremmo solo pensare a questo, perchè ormai dieta corrisponde a estate, come Panettone a Natale. Quindi facciamolo. In questo ultimo periodo vige più che mai la regola del  tutto e il contrario di tutto. Michelle Obama che viene a dirci che dobbiamo mangiare sano, che dobbiamo muoverci in quello stesso Expo dove alcuni vedono il male assoluto, e cioè McDonald’s. Oppure i produttori di pasta che dopo aver subito l’invasione della dieta Dukan, la dieta Paleolitica e tutto ciò che ha spianato la strada ai regimi iperproteici e incalzati da fantasmi a forma di glutine, rialzano la testa e combattono il low carb con studi e ricerche come riportato da La Repubblica qualche giorno fa. Cioccolato si, cioccolato no e via dicendo.victoria_normale3

E allora per tornare normali nel senso aderenti alle nostre piccole esistenze ecco una iniziativa di un gruppo di ragazze che lavorano in Buzzfeed (una social news and entertainment company) cioè uno di quei siti che di tutto e il contrario di tutto nutre il pianeta del web, hanno deciso di dire la loro riproponendo i costumi dell’ultima collezione di Victoria’s Secret e indossandoli nella stessa modalità della pubblicità del brand americano (che io amo perchè da sempre tiene conto delle persone con forme abbondanti per certe linee di biancheria, almeno negli USA). Il risultato è talmente normale che fa tenerezza.victoria_normale6

Ecco auguro un’estate normale a tutti, ma proprio tutti,

EidosTweet: elogio della normalità, in costume

Advertisements