Ricetta social network Eidos 2016: 4 ingredienti, ma bene miscelati.

Eccoci nel 2016, come professionista di relazioni pubbliche sono convinta che la nostra rivoluzione inizi in Italia da quest’anno.

Chi come me ha 30 anni di esperienza nell’utilizzo di tecniche di narrazione per guadagnare interesse e supporto e ormai da quasi 10 utilizza quotidianamente i social media per lavoro, ha sviluppato know how per poter immaginare i giusti elementi che non possono mancare nella comunicazione sulle piattaforme digitali.

Gli ingredienti della ricetta 2016 per Eidos saranno:

1. Il testo

Il contenuto, il racconto, le parole, sono la chiave per una corretta comunicazione del brand/sito etc. Si definisce storytelling.

L’autenticità innanzitutto. L’importante è che sembri reale! Momenti intensi nella vita di ogni giorno, il racconto dietro le quinte interessa molto. Nell’era della comunicazione evocativa, i contenuti creativi devono essere rilevanti, di alta qualità e capaci di stabilire una connessione emotiva. Vorremmo parlare e far vedere esperienze reali ben documentate al posto di set troppo costruiti e di situazioni posticce poco verosimili.

2. L’immagine

E’ lo storytelling visuale e sempre di più si sta spostando verso il videoLa vendita di video è aumentata in modo significativo nello scorso anno e la sua forza propulsiva è in piena crescita nel 2016.

La richiesta di associazioni visive ad alto impatto emotivo, di contenuti autentici che evochino la vita reale, non è mai stata così alta.

E per chi è alla ricerca di qualcosa di nuovo segnaliamo la Cinemagrafia, un ibrido tra immagine e filmato, che sembra piaccia parecchio. Pensiamo che queste immagini animate saranno richieste nel prossimo futuro. (da presentare in format video, non in GIF).

3. La grafica

Grafica lineare, è tempo di restare!

Environment, ecology infographic elements. Environmental risks, ecosystem. Template. Vector illustration

Environment, ecology infographic elements. Environmental risks, ecosystem. Template. Vector illustration

Questa tendenza è destinata a crescere, soprattutto nella grafica illustrata come negli sfondi a tutto schermo e su video. I disegni piatti sono un approccio minimalista diretto, che garantisce lo sguardo focalizzato sul prodotto.

Il Content Marketing Institute ha comunicato che l’utilizzo di illustrazioni in contenuti di marketing è cresciuto dal 69% al 76% quest’anno.
L’utilizzo grafico è passato dal 75% all’ 87% e il 62% dei marketer utilizzano nello specifico Infografiche! Quindi siamo certi che questo formato, visivamente accattivante, rimarrà uno dei modi migliori per trasmettere informazioni complesse nel 2016.

4. Il colore

I colori audaci aiutano un’ immagine a risaltare, e può essere utile dare un’occhiata a quello che sarà il colore di tendenza per il prossimo anno. Le previsioni sono complesse e spesso è argomento di disaccordo. Mentre Pantone rilascia Quarzo Rosa e Serenità come colori dell’anno, guru di tendenze annunciano il Bianco come la nuova frontiera del 2016.  Il bianco e nero a righe e i motivi geometrici in grassetto invaderanno i nostri armadi … ma non bisogna solo seguire le tendenze, bisogna soprattuto tenere a mente questo consiglio: “se un buon colore vende, il colore giusto vende meglio.”

Tropical Vanilla summer. Fashion girl with pineapple.

Tropical Vanilla summer. Fashion girl with pineapple.

Eidos Tweet: oggi l’importante è conoscere le dosi e la giusta ricetta.

Annunci