Gimme five

Adoro personalmente il basket, in particolar modo l’NBA! Mi piace oltre al gioco di per sé, lo spirito di questo sport (distante a mio avviso anni luce ad esempio dal calcio) dove si combatte palla su palla, si gioca duro, ci si rispetta ma alla fine di una partita non c’è quello strascico di polemiche che ormai il mondo del pallone ad esempio sembra non riuscire a rinunciare.

E mi piace molto anche come comunica l’NBA. Dalle celebri campagne di comunicazioni fine anni ’90 con il celebre claim “I love this game” sino ad arrivare agli ultimi sport realizzati. E proprio un recente commercial mi ha particolarmente colpito, per la capacità di comunicare anche nei confronti dei più piccoli. Il video vede infatti protagonista un piccolo tifoso dei Golden State Warriors (la squadra di Oakland che ha vinto il titolo del 2015 e sta stradominando anche la stagione in corso) che riesce a scambiare un 5 con uno dei suoi idoli (Andre Iguodala) e … non vi svelo il finale. Guardatelo e ditemi se non vi viene voglia di andare a vedere una partita! In fondo anche questa è una magia…ed in fondo è anche per questo che…I Love This Game!!

Eidostweet: i bambini devono essere sempre più centrali nella comunicazione dello sport

Advertisements