Klopp e Guidolin: una birra per due nel calcio senza stress

Esiste lo stress nel calcio? La vicenda dello scontro Sarri-Mancini, con la sua ampia visibilità mediatica, ci suggerisce qualcosa: al netto degli epiteti tra i due, e della pace infine suggellata, non hanno torto quegli osservatori che hanno visto nella querelle la spia dello stress che connota il calcio italiano. Qualcuno obietterà che vorrebbe essere stressato con lo stipendio mensile dei due, ma questo è un altro (“atavico”) discorso…

Fc+Parma+Charity+Match+7ZwlmA3jCY6lIl destino ha voluto che pochi giorni dopo il cosiddetto “fattaccio del San Paolo”, Francesco Guidolin abbia trovato una collocazione nel campionato inglese, allo Swansea. Guidolin (classe 1955) è molto apprezzato come allenatore (specie per squadre di media grandezza come l’Udinese), ma su sua stessa ammissione con il passare degli anni lo stress ha cominciato a “divorarlo”. Le prime emozioni espresse dopo l’esordio vittorioso di domenica scorsa hanno riguardato l’atmosfera priva di stress del calcio inglese (“aria nuova, tifosi meravigliosi, grande lealtà sportiva“). Forse un pizzico di luoghi comuni, ma chi ammira il calcio britannico può essere sostanzialmente d’accordo.

Guidolin è in ottima compagnia, se si pensa che la maggior parte dei coach della Premier League è di nazionalità straniera. Su tutti l’icona pop Jurgen Klopp. L’allenatore tedesco è noto sia per le vittorie con il piccolo Borussia Dortmund, che per il suo carattere spensierato. Ma anche per il carisma e il fascino che sprigiona. Un Mourinho, per intenderci, ma molto più simpatico. Anche impegnato nel sociale, con idee progressiste, il che non guasta…

klopp

Amante del low profile spontaneo (non forzato), Klopp ha lasciato la Germania per sedersi sulla panchina del glorioso Liverpool, pure lui a campionato già in corso come il nostro Guidolin. Poco importa se Jurgen non vincerà nulla quest’anno. I suoi giocatori lo adorano, idem la leggendaria curva dei tifosi Reds (la Kop). Soprattutto per il suo esplosivo, coinvolgente e divertente modo di esultare (un must dei social network), come possiamo vedere nella sequenza di video qui sotto. Con i tifosi e i giocatori Jurgen si reca spesso dopo le partite a bere la classica birra al pub. Ed è probabile che quando arriverà a Liverpool con il suo Swansea, Guidolin riceverà subito dal brillante collega teutonico l’invito ad unirsi alla compagnia…

Vi lascio all’esilarante visione di tre video che riassumono il modo di vivere il calcio da parte del mitico Jurgen…

Jürgen Klopp’s best celebration 1

Jürgen Klopp’s best celebration 2

Jürgen Klopp’s best celebration 3

Eidos tweet: la “cultura” sportiva senza stress, ma con birra, del calcio inglese

Advertisements