verde in città: chi ci gioca con intelligenza.

Due sono le attività che da oggi sono visibili a Milano che giocano con il verde:
la prima è un’iniziativa pubblicitaria a mio vedere intelligente.


Alla Stazione ferroviaria di Cadorna per tre mesi Ricola abbellisce con 10 giardini verticali composti da 13 erbe (quelle delle caramelle svizzere) i binari della stazione fornendo nuovo ossigeno alla città. Infatti è stato calcolato che le piante produrranno circa 3.402 kg di ossigeno, il fabbisogno medio al giorno di un uomo è di 0,84 kg, le pareti verdi Ricola daranno, ogni giorno, ossigeno per il fabbisogno giornaliero di 45 persone.

La seconda è una provocazione d’artista (e in arrivo il MiArt e a ruota la DesignWeek) un progetto per farsi notare.
Mi ha colpito Biancoshok : Se alcune difficoltà non si possono evitare, rendile confortevoli.
Il performer, che lavora con interventi per le strade, ha interpretato con Borderlife condizioni limite in cui possono essere costrette a vivere persone (un’esempio di ispirazione è quello di Bucarest, dove più di 600 persone vivono sotto terra, nelle fogne) tre immagini di tombini in cui sono ricreati ambienti domestici.
446817_orig-12626992_orig

5970662

EidosTweet: la comunicazione che entra e utilizza gli spazi della città con messaggi che vogliono andare oltre quello che si vede.

Annunci