Dalle ceneri di Vine nasce Hype, una nuova app per il video streaming

Una volta c’era Vine. Poi arrivò Periscope e Facebook.. Il mondo del live streaming  è in continuo fermento. Ora, dopo che twitter ha chiuso Vine, dagli stessi fondatori di Vine,  arriva Hype, una nuova app  che consente di fare video streaming, con un maggiore grado di customizzazione rispetto ai competitor.

Hype a differenza degli altri, permette una più ampia possibilità di personalizzazione allo steamer: sono presenti infatti molte funzionalità multimediali (tra cui la possibilità di inserire durante la diretta anche altri contenuti multimediali presenti sul proprio smartphone come gif, immagini, emoji, sfondi, riprodurre file audio da iTunes, personalizzare il layout) ed offre una maggiore possibilità di interazione da parte del pubblico grazie a sondaggi, voti, domande e commenti e gli sparkles (scintille, l’equivalente dei cuori su periscope).

Al momento l’app è disponibile per i dispositivi iOS e a breve lo sarà anche per Android.

Le potenzialità sembrano esserci. Bisognerà capire come riuscirà a farsi largo in questo settore ed in che modo gli utenti recepiranno questa novità.

Eidostweet: competere con colossi come Facebook e Periscope in questo settore sembra davvero molto difficile. Vedremo se Hype riuscirà ad inserirsi.

 

Annunci