Video for king

Si guardano solo i video, si usano app e così ci si informa.

Questi linguaggi mutuati dalla generazione dei millenials cambiano le regole della comunicazione tradizionale.

Anche le aziende non devono e non possono sottrarsi al cambiamento perché sia efficace lo sforzo e l’investimento.

Intercettare i consumatori con il linguaggio contemporaneo che con la rivoluzione di Snapchat per i giovanissimi nato nel 2011, i video in diretta di Fb e da meno sei mesi Instagram Stories ha creato nelle nostre sinapsi un’accelerazione di informazioni dettate dal qui e ora.

Video spontanei, meno costruzioni da spot, più successo per chi sa raccontarsi in modo spontaneo e fresco.

Non vi sembri azzardato ma le aziende devono oggi guardare ai fenomeni che raccolgono 6, 5, 3, milioni di follower che interagiscono attivamente con il loro pubblico.

imgres-3

Due su tutti, a prescindere che si sappia chi sono e che si sia in target: Chiara Ferragni e Fedez milioni di follower nel mondo tra Italia e Stati Uniti si raccontano nel privato incrociando i loro punti di vista sui fatti della stessa giornata attraverso stories di Instagram che poi diventano vlog. Coinvolgono gli amici (Rovazzi, J-Ax), addirittura usano casa (Fedez ) per il lancio del nuovo disco invitando a una conferenza stampa  i giornalisti.

I loro vlog sono le nuove immagini, i linguaggi che dobbiamo guardare.

Anche per questo nel nostro lavoro di consulenti non rimaniamo fermi, studiamo e consideriamo i nuovi fenomeni e consigliamo i clienti che  le presentazioni dei loro servizi, prodotti e delle aziende stesse debbano scavalcare siti tradizionali inserendo filmati, interviste e coinvolgendo le persone. Le persone che fanno l’azienda e i prodotti.

Noi per primi abbiamo fatto un passo avanti e per il 32mo anno di vita abbiamo girato un video, spontaneo, appassionato come siamo noi, partiamo con la presentazione della nostra realtà da dentro l’ufficio e poi in mezzo alla strada.

Qui un assaggio: Eidos multisensoriale!

EidosTweet: il video il nuovo media king coinvolge tutti i sensi e può fare la differenza 

Annunci