Instagram: i divini hashtag del 2017

L’#amor che move il #sole e le altre #stelle. Immaginate se la Divina Commedia fosse raccontata su Instagram (possibile che ancora non ci abbia pensato nessuno?). Un #travel escatologico verso la redenzione, un #picoftheday per ogni girone e il #love per Beatrice a far impazzare i cuoricini e i commenti.

Nel cerchio dell’inferno dei golosi troveremmo senz’altro food blogger e influencer del #foodporn. Coloro che invece ti seguono per essere a propria volta seguiti per poi “de-followarti” una volta raggiunto lo scopo, li mettiamo volentieri nel cerchio dei traditori.

Se siete nel limbo di color che son sospesi tra un uso attivo e una fruizione passiva della piattaforma, sappiate che dando tanto #love ai vostri post potrete scalare piuttosto in fretta i gironi e ambire al paradiso. È infatti questo l’hashtag più utilizzato nel 2017 con un milione e mezzo di post e il più “abusato” in assoluto con 1.227.795.290 post pubblici. Occhio però a non esagerare, per non finire nel cerchio dei lussuriosi.

inst-love

Al secondo posto, tra gli hashtag più usati su Instagram nel 2017 troviamo #fashion, proprio del cerchio degli epicurei, la cui più grande peccatrice è Chiara Ferragni.

Ma chi è senza peccato scagli la prima pietra: impossibile rinunciare ai vari #photooftheday, #photography, #art, #beautiful,#travel e #picoftheday. Infine, un consiglio da Virgilio: se nel mezzo del cammin della tua vita ti ritrovi in una selva oscura smarrendo la diritta via, usa il filtro ombre, modifica l’inclinazione della foto e non dimenticare l’hashtag #nature.

Annunci