Milano Digital Week

“Milano connette Milano. Innovare, progettare, trasformare, includere attraverso il digitale”.

Sono questi gli obiettivi della Milano Digital Week, l’evento che da oggi fino al 18 marzo vedrà la nostra bella città trasformarsi nella capitale tecnologica d’Italia con tavole rotonde, incontri e workshops che permetteranno di esplorare il concetto di “digitale” in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Questa prima edizione della Digital Week, prendendo come riferimento il claim dell’iniziativa- promossa dall’Assessorato alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano-si sviluppa intorno a quattro parole chiave, quattro concetti che vale la pena prendere in esame:

  • Progettazione, l’aspetto più tecnico, analitico.
  • Innovazione, la dimensione del nuovo, di ciò che stravolge.
  • Trasformazione, il cambiamento rispetto al passato.
  • Inclusione

Se le prime tre possono apparire scontate, è sulla quarta che gli organizzatori hanno voluto porre l’accento.Il concetto di digital gap o divario digitale non è nuovo ( formulato negli anni 90, è entrato fin da subito nella letteratura scientifica), ma oggi più che mai estremamente attuale.Per divario non intendiamo soltanto la distanza tra coloro che hanno accesso alle meraviglie della tecnologia e coloro che, per cause diverse, non lo hanno, ma anche il grado di separazione tra i singoli individui, tra ciascuno di noi, iperconnessi ma lontani.

La Digital Week nasce con l’obiettivo di coinvolgere tutti intorno ad un grande progetto di divulgazione della conoscenza e del sapere, un momento in cui la collettività è chiamata a lavorare, a connettersi offline e interagire, cambiando radicalmente mentalità.

È solo pensando realmente digitale che possiamo fare la differenza.

Annunci