SEI UNA MAMMA E LAVORI? TI FACCIAMO SENTIRE IN COLPA. DUE PAROLE SUL CASO CARPISA

È passato qualche giorno dalla bufera Carpisa dovuta ad un controverso e, diciamolo, non proprio riuscito spot per la festa della mamma che, secondo il Social Media Manager dell’azienda ha “smosso tanti cuori”… e una valanga di critiche.Schermata 2018-05-24 alle 10.09.02

Riassumo brevemente lo spot . Le dipendenti vengono convocate da un consulente del lavoro, che lapidariamente comunica a ognuna di loro: “Lei non fa bene il suo mestiere, a quanto ci hanno riferito. Ci potrebbero essere conseguenze anche gravi”. Sono tutte donne, lavorano duramente e bene, e la loro reazione va dallo stupore alla rabbia, fino alla indignata richiesta: “Mi dica chi le ha riferito questo”. Alla fine viene svelato il soggetto delle lamentele: bambine e bambini, figlie e figli, che si vedono sottratta la mamma dall’azienda. E fra una richiesta e un rimprovero, non all’azienda, alla mamma che nel frattempo è scoppiata in lacrime, elencano i loro desideri. Di trovarla all’uscita da scuola, di averla a casa per giocare, bella e curata e disponibile.

Premessa: Carpisa non è nuova a scivoloni social di questo tipo. Neanche un anno fa il brand è stato investito da una valanga di polemiche dopo la proposta di un mese di stage ( gratuito ) nell’ufficio marketing dell’azienda campana al più brillante under 30 che avrebbe elaborato un piano di comunicazione sulla nuova linea di borse .

Forse l’azienda, con questa ultima trovata, voleva mettere l’accento sulla fatica di essere mamme lavoratrici , fatto sta che ha finito per sfruttare un senso di colpevolizzazione pazzesco rivolgendolo direttamente contro di loro. Sì, cara mamma italiana: ti celebro facendoti sentire in colpa. Ben venga proporre uno spaccato del reale, la difficoltà per una donna oggi in Italia di barcamenarsi tra lavoro, vita privata e famiglia, ma fare leva sul bieco senso di colpa, tanto più in occasione di un’occasione speciale, è veramente triste.

#Eidostweet: Buona idea, pessima sceneggiatura.

Annunci