Facebook F8: privacy, restyling e altre novità in casa Zuckerberg

Il keynote di Zuckemberg in 12 minuti. Source: The Verge

Qualche settimana fa si è conclusa la conferenza annuale degli sviluppatori di Facebook F8 portando a Menlo Park una fresca ventata di cambiamento. Anche la nostra app di Facebook ha subito un visibile impallidimento e da blu si è fatta bianca. Vediamo insieme quali altre novità ci attendono nel prossimo futuro.

La conferenza in sintesi

L’incontro si è aperto con il keynote di Mark Zuckerberg che, come era prevedibile dopo la crisi causata da Cambridge Analytica, ha annunciato che il futuro di Facebook è privato. La tutela della privacy sarà la grande sfida degli anni a venire e il colosso dei social si appresta a metterla in atto attraverso sei principi chiave: interazioni private, criptaggio end-to-end, riduzione della durata di messaggi e Storie, sicurezza, interoperabilità e immagazzinamento sicuro dei dati.
Ma le novità non finiscono qui, si prevedono il restyling dell’app principale di Facebook e della versione desktop e altri restyling che coinvolgeranno Instagram, WhatsApp e Messenger.

Le novità

L’inconfondibile azzurro di Facebook ci sta per lasciare…

Meno blu e più community per Facebook

Alcuni aggiornamenti sono già visibili sull’app mentre la nuova versione desktop sarà disponibile tra qualche mese. La tradizionale banda blu delle funzioni, che caratterizza l’aspetto del social fin dal 2004, è diventata bianca. La piattaforma si focalizzerà maggiormente sui gruppi e sulle community. Nella finestra di composizione dei post apparirà l’opzione per condividerli anche su gruppi pubblici e privati e verrà introdotta la funzione “Incontra nuovi amici” che permetterà agli utenti di entrare facilmente in contatto con persone estranee con cui condividono degli interessi.

Instagram sempre più ecommerce

Il social delle immagini strizza sempre più l’occhio alle piattaforme di ecommerce. La recente possibilità di fare acquisti direttamente sull’app verrà ampliata dando una notevole spinta alla crescita dell’Influencer Marketing. Sarà possibile acquistare i prodotti direttamente dai creatori dei post con un tap che eviterà ai consumatori la fatica di passare da servizi esterni o link in bio. Tra le altre novità forse non sarà più possibile vedere i like e i commenti ai post, anche se ovviamente il creator del contenuto continuerà a vederli, e presto arriverà anche una nuova fotocamera, la Create Mode, che permetterà agli Instagrammer di godere di una migliore UX nelle Stories.

Messenger e WhatsApp per le aziende

Le due App si apprestano a introdurre importanti novità per favorire il marketing e la brand reputation aziendale. Su Messenger, tramite Facebook Ads Manager, sarà possibile inviare gli annunci di lead generation mentre su WhatsApp arrivano i cataloghi di prodotto. Per tutte quelle aziende che utilizzano WhatsApp API o WhatsApp Business App far conoscere i propri prodotti a tutte le persone con cui entreranno in contatto sarà facile come inviare un messaggio.