I viaggi a portata di Smartphone

E’ chiaro che il settore turistico è quello maggiormente colpito dal Covid-19 e dalla nuova realtà che stiamo affrontando. 

A tutti manca la sensazione di “scoperta” innescata da un viaggio. 

Immergersi in paesaggi e scenari nuovi ed entrare in contatto con culture per noi sconosciute.

Il lungo periodo di lockdown, però, ci ha anche insegnato a viaggiare da casa, comodamente seduti sul divano e attraverso il nostro smartphone o computer. 

Anche in questo caso è il digital che ci offre una soluzione! 

Certo, non avremo la possibilità di assaggiare il cibo locale, ma ci aiuta a saziare il nostro desiderio di scoperta. 

Seguendo questa strada, tante destinazioni ed enti turistici si stanno reinventando e anche i social media giungono in nostro soccorso.

INSTAGRAM

La piattaforma social è protagonista indiscussa di questo periodo e tra gli strumenti più utilizzati da chi si occupa di viaggi vanno menzionate le dirette instagram. Queste sono diventate uno strumento – a disposizione di influencer o di comuni utenti – per poter raccontare le proprie esperienze di viaggio, parlare delle diverse destinazioni e sognare viaggi futuri. Rispetto ad un video normale, la diretta permette una maggiore interazione degli utenti che sono liberi di porre delle domande live ed ottenere immediatamente un riscontro. 

Un esempio di dirette instagram dedicata al Travel è la rubrica settimanale HouseTrips di Frank Lotta per Radio Deejay

ENTI TURISTICI E SOCIAL MEDIA

Gli enti turistici e hanno risposto alla crisi rivedendo le proprie strategie di marketing e comunicazione, puntando su messaggi di speranza e resilienza, mantenendo un tone of voice positivo. 

Il target? 

Lo stesso: il turista. 

Questa strategia si chiama Brand Protection e rappresenta un modo per colpire il target di riferimento e offrire nuovi stimoli con un messaggio esperienziale. 

Non si comunicano più offerte o promozione di mete turistiche, ma esperienze.

Ne offre un esempio VisitFinland con le lezioni online di felicità

L’ente che si occupa della promozione turistica della Finlandia – paese in cima alla lista del World Happiness report dell’Onu lo scorso marzo – ha ben pensato di lanciare la campagna “Rent a Finn goes Virtual”, un percorso virtuale di cinque dirette, in onda sulla pagina Facebook ufficiale dal 15 maggio 2020. Durante ogni appuntamento, un esperto di felicità finlandese offrirà consigli su come trarre beneficio dalle piccole cose della vita, dall’alimentazione al tempo libero, in pieno Finnish Lifestyle

L’iniziativa avvicina il turista ad una cultura basata su tranquillità e felicità, indispensabili per il periodo che stiamo vivendo. 

Nel New Normal cui ci stiamo approcciando, nonostante il prossimo via libera agli spostamento regionali e l’apertura di determinate rotte da parte delle compagnie aeree, ancora non c’è abbastanza spazio per i viaggi.

Nulla, però, ci vieta iniziare a raccogliere informazioni sulle prossime destinazioni cui andremo e farlo in modo innovativo, ascoltando racconti di viaggio ed interagendo con persone che hanno già vissuto quell’esperienza.