Metti una sera a cena

di

Se come a noi, vi capita di avere clienti del food, …metti che con un cliente si decida di fare una cena per presentare i suoi prodotti nell’interpretazione di uno chef super stellato,… Continua a leggere

Siamo tutti comunicatori

di

“..tu invece Bea ti occupi di comunicazione, ma cosa fai esattamente?” E’ una domanda che mi/ci tocca ridondante – a noi dei mestieri della comunicazione –. E non così pour parler, talvolta chi… Continua a leggere

Il tempo invisibile.

di

Ho parlato del tempo alla SMW del 2014 interrogandomi, insieme ad un panel, sul significato del tempo nel nostro lavoro dalla rivoluzione digitale che abbiamo definito un FLUSSO CONTINUO senza distinzione di successione. La… Continua a leggere

2017: The Moon

di

Buon anno a tutti amici! Siamo rientrati e abbiamo girato la prima pagina del Calendeidos 2017. E voi? Il nostro appuntamento fisso con la creatività, il Calendeidos, nato “per gioco” nel 1995, è… Continua a leggere

E’ BISESTO E STA FINENDO.

di

Il 2016 è uno di quegli anni che, per chi ci crede, non brilla anzi, ci si aspetta che qualcosa di brutto accada. Non ci ho mai creduto ma il bilancio a 8… Continua a leggere

“C’è pasto per tutti” dal 17 al 24 dicembre il food delivery col cuore.

di

  Deliveroo,  il servizio di premium food delivery attivo a Milano, Roma, Firenze e Piacenza, cliente di Eidos dal suo sbarco in Italia, anche per il Natale 2016 sostiene  l’associazione no profit  “Pane quotidiano” con… Continua a leggere

Natale musicale

di

Mancano 5 giorni a Natale e come ogni anno, per radio (e ora anche su spotify), i palinsesti e le playlist passano i grandi successi musicali di Natale: tra un Last Christmas e… Continua a leggere

Mussida “maestro della voce” per lo spirito dei carcerati

di

“Uno come me, scarpe bianche come me, canta sempre per la gente… quante volte ci ho provato,  quante volte ci proverò a far cantare le mie mani… Maestro della voce per cantare dammi una… Continua a leggere

Cosa abbiamo Googlato di più nel 2016?

di

Partiamo da una certezza: Provate a pensare a quante volte al giorno vi appellate a Google! Io lo faccio di continuo, tendenzialmente per chiarirmi dubbi grammaticali. Quando sono in metro invece, do libero… Continua a leggere